domenica 13 gennaio 2013

Cornetti salati farciti


La ricetta che vi propongo oggi è una preparazione base adatta per degli antipasti davvero carini. Sono dei cornetti salati fatti con la farina integrale che possono essere farciti prima di essere cotti, oppure potete cuocerli vuoti e farcirli in un secondo momento, qui vi spiego entrambe le versioni.
La cosa bella è che potete anche prepararne in quantità e congelarli, sono comodossimi da avere in freezer e basta metterli in forno perchè, non essendo molto grandi, si scongelano subito.

Ingredienti:

300 gr. di farina integrale
200 gr. di farina 0
1 cubetto di lievito di birra
1 cucchiaino di zucchero
1 cucchiaino di sale
100 gr. di burro
100 gr. di acqua
90 gr. di latte

Per prima cosa, mescolate l'acqua col latte e unite lo zucchero e il cubetto di lievito sbriciolato. A parte mescolate le farine col sale. Unite i due composti e lavorate il tutto molto bene e con molta energia, dovrete impastare per almeno 10 minuti. Lasciate riposare l'impasto per almeno mezz'ora in un luogo caldo.
Trascorsa mezz'ora, prendete il panetto, reimpastatelo leggermente e tiratelo con mattarello in sfoglie di circa 1/2 cm, per comodità io le ho tirate con la macchina della pasta fresca in modo da ottenere delle sfoglie rettangolari e precise.
A questo punto dovrete tagliare le sfoglie in triangoli, più o meno grandi, quello va a seconda dei vostri gusti; io ho pensato di farli come antipasti, quindi il mio era un triangolo isoscele con base 7 cm e lati 12 cm. 
Se volete farli vuoti, ora non vi resta che arrotolarli iniziando dalla base e dandogli la classica forma da cornetto. Se invece volete farcirli, prima di arrotolarli dovete mettere il ripieno da voi scelto: io ho fatto Emmental e pancetta affumicata, ma potrebbe essere anche un radicchio stufato e provola, salsiccia e stracchino mescolati insieme a crudo, insomma, sta un po' ai vostri gusti; sconsiglio la mozzarella perchè fa acqua, in tal caso prendete quella per pizza.
Una volta formati i vostri cornetti, adagiateli su una placca da forno e fateli lievitare fino a che raddoppiano, cuocete per 20 minuti a 180°C o fino a doratura, serviteli caldi.

Buon Appetito!

Nessun commento:

Posta un commento